DRYPOINT AC Adsorptionstrockner

DRYPOINT® AC Essiccatori ad adsorbimento con rigenerazione a freddo

Essiccatori ad adsorbimento per le diverse esigenze dell’aria compressa.

DRYPOINT AC
DRYPOINT® AC 119 -196

L'essiccatore ad adsorbimento compatto può essere utilizzato con qualsiasi tensione elettrica in tutto il mondo. 20 diverse possibilità di montaggio lo rendono particolarmente flessibile.

Per portate d'aria compressa da 10 a 120 m³/h.

Per saperne di più…
DRYPOINT AC 410
DRYPOINT® AC 410-495 e AC HL

L'innovativa valvola selettrice con tubazione di aria di spurgo interna permette il flusso anche nel caso di caduta di tensione, rendendo così il sistema particolarmente sicuro.

Per portate volumetriche fino a 8200 m³/h.

Per saperne di più…
DRYPOINT® AC HP

In acciaio inox, lunga durata, manutenzione semplice e veloce. Caratteristiche che rendono particolarmente robusto questo essiccatore per alta pressione.

Per pressioni da 100 a 350 bar.

Per saperne di più…

DRYPOINT® AC 119-196: l'essiccatore ad adsorbimento compatto

Per portate d'aria da 10 a 120 m³/h, l'essiccatore ad adsorbimento con rigenerazione a freddo DRYPOINT AC 119 – 196 garantisce una fornitura stabile di aria compressa di qualità elevata grazie all'impiego di materiale adsorbente pregiato. Il materiale adsorbente è confezionato in cartucce e sottrae l'umidità all'aria compressa fino a un punto di rugiada in pressione di -70 °C. Grazie a un postfiltro integrato, la polvere creata dall'abrasione del materiale adsorbente viene filtrata in sicurezza. In tal modo, questo essiccatore ad adsorbimento assicura processi produttivi economici e senza rischi.

Compatto nelle dimensioni – grande nella qualità, nell'efficienza e nell'assistenza tecnica

L'essiccatore ad adsorbimento con rigenerazione a freddo DRYPOINT AC 119 – 196, garantisce il massimo della sicurezza e delle prestazioni in combinazione con un prefiltro per aria compressa CLEARPOINT e lo scaricatore di condensa opzionale BEKOMAT. Utilizzando materiale adsorbente pregiato e il postfiltro integrato, DRYPOINT AC fornisce un'alimentazione costante di aria compressa di alta qualità. Grazie al sistema integrato di controllo della sincronizzazione del compressore e un eventuale monitoraggio remoto con segnale di allarme, questo essiccatore ad adsorbimento assicura processi produttivi senza problemi e si contraddistingue per flessibilità e facilità di manutenzione.

Economico e di facile manutenzione

DRYPOINT AC 119 – 196 può essere sfruttato in vari modi: il controllo integrato di sincronizzazione compressore a risparmio energetico consente un sensibile abbassamento dei costi operativi dato che, durante il tempo di arresto del compressore, non viene usata l'aria di rigenerazione. Inoltre, la lieve caduta di pressione di soli 0,35 bar in media, ivi compresi il prefiltro e il postfiltro, consente di risparmiare sui costi dell'energia. Il controllo permanente e il comando dell'essiccatore sono estremamente affidabili ed economici. Con il contatto di allarme a potenziale zero, il DRYPOINT® AC può essere monitorato da una sala di controllo remota. Infine, il DRYPOINT AC si dimostra particolarmente semplice sia nella manutenzione regolare che in caso di riparazione: ad esempio, è possibile sostituire le cartucce durante l'assistenza tecnica in modo facile, rapido e pulito.

Molteplici possibilità d'installazione per un impiego flessibile.

DRYPOINT AC 119 – AC 196 è predisposto, mediante connessione di ingresso multipla, per diversi tipi d'installazione e condizioni d’impiego. Girando il blocco di connessione (distributore a più vie), è possibile posizionare liberamente la connessione d'ingresso e di uscita del flusso d’aria. Grazie al materiale adsorbente precompresso, DRYPOINT AC può essere installato sia in senso orizzontale che verticale, per un totale di 20 diverse possibilità di montaggio. La funzione multitensione consente di collegare DRYPOINT AC con qualsiasi tensione di alimentazione in tutto il mondo.

 

Installazione orizzontale

Montaggio laterale e frontale

Montaggio sul retro del corpo

Vantaggi del DRYPOINT AC® AC 119-196

Caratteristiche tecniche DRYPOINT® AC 119-196

Punto di rugiada in pressione impostazione standard (uscita) – 40 °C, -70 °C su richiesta
Temperatura d'ingresso min. ... max. +5 … +50 °C
Temperatura ambiente min. ... max. +5 … +50 °C
Alimentazione 100 ... 240 VAC; 50 ... 60 Hz; 12 ... 24 VDC
Pressione d'esercizio min. ... max. 4 … 16 bar
Portata 10,2 … 119 m³/h
Classe di protezione IP 65

*Per altre caratteristiche tecniche si rimanda alle informazioni sul prodotto nell'area Download in basso.

DRYPOINT® AC 410-495 / HL: affidabile, innovativo e sicuro

L’utilizzo di materiale essiccante selezionato consente agli essiccatori ad adsorbimento delle serie DRYPOINT AC e DRYPOINT  HL di garantire una stabile erogazione di aria compressa di alta qualità. Il materiale adsorbente sottrae umidità dall'aria compressa fino ad un punto di rugiada in pressione di -40 °C, come optional persino fino a -70 °C, assicurando in tal modo processi produttivi economici e senza problemi.

Il controllo del punto di rugiada in pressione e il controllo sincronizzazione compressore sfruttano il potenziale di risparmio in modo particolarmente efficiente e abbassano i costi operativi.

La valvola selettrice innovativa del DRYPOINT AC 410-495 con tubazione di aria di purga interna mantiene il flusso costante anche in caso di caduta di tensione, rendendo così il sistema “fail safe”. I robusti raccordi zincati a pressa, la facilità di trasporto con carrello elevatore e l'accessibilità a tutti i componenti del sistema dimostrano che è stato progettato tenendo conto della praticità.

La combinazione con pre e post filtri CLEARPOINT integrati, così come con gli scaricatori di condensa BEKOMAT, insieme alla semplicità d'uso, garantiscono un'elevata sicurezza operativa, sia per DRYPOINT AC 410-495 che per DRYPOINT HL.

Funzionamento

L’essiccatore ad adsorbimento con rigenerazione a freddo DRYPOINT AC garantisce una fornitura continua di aria compressa di alta qualità. Due contenitori (3) riempiti con materiale essiccante sono disposti parallelamente. Tramite il pre filtro CLEARPOINT con lo scaricatore di condensa BEKOMAT (1), che sottraggono particelle e condensa dall'aria compressa, e la valvola di scambio inferiore (2), l'aria compressa raggiunge il contenitore di adsorbimento (3). Qui, l'aria compressa viene essiccata fino al grado di essiccamento (punto di rugiada in pressione) richiesto. Successivamente l'aria attraversa la valvola di scambio superiore (4) e un post filtro CLEARPOINT (5), che filtra le eventuali particelle derivanti dall'abrasione del materiale essiccante. L'aria essiccata e pulita è così pronta per l'utilizzo. Mentre in un contenitore viene essiccata l'aria compressa, contemporaneamente nell'altro contenitore viene rigenerato il materiale adsorbente.A questo scopo, un flusso parziale di aria già essiccata viene allentato tramite un ugello (6) alla pressione atmosferica e condotto attraverso il letto essiccante per la rigenerazione, per poi essere rilasciato nell'atmosfera attraverso un silenziatore (7). I comandi temporizzati provvedono allo scambio tra i due contenitori con un ritmo prefissato, volendo anche in funzione al punto di rugiada. Ovviamente, il valore del punto di rugiada può essere trasmesso ad un data logger opzionale, come per esempio il METPOINT BDL.

Vantaggi del DRYPOINT® AC / HL

Caratteristiche tecniche DRYPOINT® AC / HL

DRYPOINT AC 410-495 DRYPOINT HL
Punto di rugiada in pressione impostazione standard (uscita) -40 °C -40 °C, optional -70 °C
Temperatura ambiente min. ... max. +4 ... +50 °C +5 ... +50 °C
Temperatura in ingresso min. ... max. +5 ... +50 °C +5 ... +50 °C
Pressione d'esercizio min. ... max. 4 … 16 bar 4 … 11 bar, 4 … 16 bar optional
Classe di protezione IP 54 IP 54

*Per altre caratteristiche tecniche si rimanda alle informazioni sul prodotto nell'area Download in basso.

 

DRYPOINT® AC HP Essiccatore per alta pressione 100-350 bar

In presenza di alta pressione, sicurezza e affidabilità sono requisiti indispensabili in un sistema d'aria compressa. Più la compressione è elevata, più l’aria compressa è contaminata da particelle solide, particelle di olio libere e condensa. Il DRYPOINT AC HP è la soluzione per un sistema ad alta pressione sicuro ed efficiente. Elimina in modo affidabile ed economico sia l’umidità che gli inquinanti dall’aria compressa.

Efficienza, qualità e servizio per l'essiccazione ad alta pressione

DRYPOINT AC HP è dotato di un controllo di sincronizzazione compressore di serie. Si tratta di un controllo intelligente che memorizza lo stato relativo al programma in esecuzione. Al riavvio, il programma viene ripreso dal punto d'interruzione. In tal modo si evita il sovraccarico di materiale adsorbente. Sicurezza operativa e risparmio energetico sul funzionamento del compressore sono i punti di forza di questa soluzione.

All'ingresso del contenitore del materiale adsorbente è presente un vano di stabilizzazione altamente efficace per la separazione e lo stoccaggio dell'acqua di condensa. In tal modo la condensa non viene a contatto con il materiale adsorbente, ma contenuta e scaricata nella rigenerazione.

Soluzioni eccellenti per esigenze eccezionali

  1. I contenitori di materiale adsorbente sono realizzati con profili in acciaio inox con ampia apertura a sezione trasversale e chiusura a vite di serie. Ciò non solo riduce la quantità di lavoro necessario per la manutenzione, ma facilita anche l'ispezione interna dei contenitori.
  2. I filtri altamente efficaci, in acciaio inox di serie, rimuovono in modo affidabile inquinanti, come le particelle solide e le particelle di olio.
  3. I componenti pressurizzati sono forniti in acciaio inox di serie.
  4. Due riduttori di pressione separati per l'aria di controllo e di rigenerazione garantiscono un funzionamento affidabile in qualsiasi momento.
  5. La zona a bassa pressione è protetta da una valvola di sicurezza.
  6. L'aria di controllo e rigenerazione viene prelevata dietro al postfiltro. Ciò garantisce una funzionalità e una regolazione più affidabile.
  7. DRYPOINT AC HP è equipaggiato con singoli gruppi valvola. I fissaggi separati alleggeriscono le tubazioni e rendono l'essiccatore insensibile alle vibrazioni. La sicurezza operativa aumenta, i costi dei ricambi si riducono.

Il design compatto aumenta la flessibilità d'installazione.

Vantaggi del DRYPOINT® AC HP

Caratteristiche tecniche DRYPOINT® AC HP

Punto di rugiada in pressione impostazione standard (uscita) -40 °C, optional -70 °C
Temperatura di ingresso min. ... max. +5 ... +55 °C
Temperatura ambientale min. ... max. +5 ... +50 °C
Alimentazione elettrica (standard) 110 ... 230 VAC; 50 – 60 Hz; 24 VDC
Pressione e portata (min./max.) 60 m³/h a 100 bar
820 m³/h a 350 bar  
Classe di protezione IP 54

*Per altre caratteristiche tecniche si rimanda alle informazioni sul prodotto nell'area Download in basso.

Downloads

Brochure
PDF
434 KB
DRYPOINT AC 119 – AC 196
Brochure
PDF
480 KB
DRYPOINT AC 205 – AC 295
Manuale
PDF
6 MB
Istruzioni per l'uso DRYPOINT AC 410 – 495

Manca qualcosa nell'area Download?

EVERDRY® - per grosse portate volumetriche

Gli essiccatori ad adsorbimento EVERDRY con rigenerazione a caldo completano la gamma di prodotti per l'eesiccamento. EVERDRY significa la realizzazione di impianti orientata ai clienti, progettata partendo da una base standard adattata poi alle specifiche esigenze del cliente.

Per saperne di più...