BEKOTECHNOLOGIESInternational Corporate SiteBEKOTECHNOLOGIESDeutschland | Österreich | SchweizBEKOTECHNOLOGIESIndiaBEKOTECHNOLOGIESBrazilBEKOTECHNOLOGIES責任を通じより良くBEKOTECHNOLOGIES責任心是我們成長的動力BEKOTECHNOLOGIESIreland | United KingdomBEKOTECHNOLOGIESFranceBEKOTECHNOLOGIESBelgique | Pays-Bas | LuxembourgBEKOTECHNOLOGIESItaliaBEKOTECHNOLOGIESSpainBEKOTECHNOLOGIESPolandBEKOTECHNOLOGIESCzech RepublicBEKOTECHNOLOGIESNetherlandsBEKOTECHNOLOGIESCanadaBEKOTECHNOLOGIESUnited States of AmericaBEKOTECHNOLOGIESAmérica Latina

Aria compressa nel settore chimico

La produzione di prodotti chimici di alta qualità comporta l'uso di sostanze tossiche, corrosive e mutevoli. L'aria compressa potrebbe quindi reagire con tali sostanze se è contaminata. Spesso, l'aria compressa entra in contatto diretto con il prodotto stesso durante il processo di produzione e quindi deve essere sottoposta alle condizioni più severe e ad un monitoraggio permanente. È quindi necessaria un'aria compressa assolutamente priva di olio, secca e di qualità costante.

Nell'ambito dei processi di produzione chimici, è particolarmente rilevante la direttiva europea ATEX 2014/34/UE con le sue disposizioni per la protezione dalle esplosioni. Anche le applicazioni nel settore petrolchimico richiedono elevati standard di sicurezza, che sono riassunti nelle disposizioni tecniche dell'API.

Siamo in grado di assistervi con un approccio olistico al trattamento dell'aria compressa, al fine di evitare forti oscillazioni del punto di rugiada in pressione e della pressione differenziale, consentendovi di raggiungere la massima sicurezza ed efficienza operativa del processo.

Applicazioni nel settore chimico

Trasporto
food transport

Trasporto pneumatico

In numerose industrie vengono lavorate materie prime in polvere o granuli. L'aria compressa viene utilizzata come aria di trasporto per convogliare o dosare queste sostanze nell'impianto di produzione. Le sostanze chimiche sotto forma di materia prima in polvere vengono trasportate attraverso le tubazioni fino al punto di lavorazione successivo, ad esempio in silos, impianti di dosaggio o produzione. In questo processo, l'aria compressa utilizzata deve avere un grado di essiccazione ben definito, in modo che la polvere e i granuli non si uniscano o formino agglomerati a causa dell'umidità residua.

L'alimentazione di aria compressa nei grandi impianti chimici avviene spesso tramite tubazioni esterne. Qui occorre un punto di rugiada in pressione particolarmente basso in modo da evitare la condensa. Per portate d'aria elevate, si consiglia di prevedere una riserva negli impianti di essiccazione al fine di garantire un rifornimento costante.

Polveri

Lavorazione polveri e granuli

Nei processi chimici vengono fabbricati svariati prodotti, ivi inclusi polveri di cemento, materiali sintetici, plastica e gomma, adesivi, prodotti farmaceutici, detergenti e cosmetici. Questi prodotti vengono ottenuti da materie prime naturali (ad es. grassi e oli) o sintetiche (ad es. etilene, stirolo, cloruro di vinile). Durante la produzione, l'aria compressa contribuisce al processo di frantumazione, atomizzazione, miscelazione o omogeneizzazione di queste materie. L'aria compressa deve avere, a seconda della sua classe di purezza definita in base all'applicazione, un grado di essiccazione specifico, in modo che la polvere e i granuli non si uniscano o accumulino a causa dell'umidità residua.

Quando si verifica il contatto diretto con il prodotto, ad esempio nel caso dell'atomizzazione del detersivo e del suo successivo utilizzo come additivo per le pastiglie della lavastoviglie, l'aria compressa deve essere assolutamente priva di olio. Per garantire l'affidabilità del processo, sono essenziali sia il monitoraggio permanente che la documentazione completa della qualità dell'aria impiegata.

 

Aree a rischio esplosione
Ex Symbol

Aree EX

L'aria compressa può essere utilizzata in impianti e sistemi chimici per operazioni di misurazione, controllo e regolazione. L'aria compressa può anche essere utilizzata in particolare nelle aree a rischio di esplosione (aree EX) perché, a differenza dell'elettricità, non genera scintille. L'aria compressa rappresenta una fonte di energia sicura ed è quindi esplicitamente approvata per l'uso in queste aree.

Sulle piattaforme di trivellazione e negli impianti di stoccaggio di gas naturale e petrolio greggio, dove esistono severe norme di sicurezza, spesso sono necessarie ingenti quantità di aria compressa. L'aria compressa è anche esposta a temperature e condizioni ambientali estreme. Poiché i sistemi di controllo e regolazione sono spesso posizionati in aree esterne, bisogna garantire la protezione dei dispositivi pneumatici dalla condensa o dal congelamento.

 

Applicazioni / Referenze

Trattamento dell’aria compressa presso Chempark di Uerdingen

BEKO TECHNOLOGIES ha realizzato un importante progetto per un essiccatore ad adsorbimento che utilizza il calore del processo di compressione per la rigenerazione. 

Ottimizzazione del sistema d’aria compressa presso Umbria Filler

Oggi, le aziende del settore chimico non sono sotto pressione poiché devono produrre in modo efficiente, bensì devono anche soddisfare requisiti di qualità e di sostenibilità.

Modulo di contatto
Chiama +39 0114 500 576
Prenota una chiamata
Contatti